SONO TORNATO

BABBO NATALE VUOLE FARE SCIOPERO

BABBO NATALE PROCLAMA LO SCIOPERO

PIEVE DI CADORE

Babbo Natale è entrato in sciopero e non consegnerà i regali perché i bambini vogliono regali troppo costosi. A Pieve di Cadore i bambini del catechismo avendo saputo che Babbo Natale aveva dichiarato uno sciopero e non intendeva consegnare i regali a Natale perché le letterine ricevute chiedevano regali troppo costosi (tablet, computer, modellini guidati, play station ecc., lo hanno convinto a riprendere il lavoro, però solo dopo aver promesso che tutte le loro richieste sarebbero state ridimensionate. La vicenda prettamente natalizia, è emersa durante la rappresentazione teatrale che i bambini e i ragazzi del catechismo delle parrocchie di Pieve e di Pozzale, di lunedì pomeriggio nella Sala Oasi. Evidentemente le proteste contro il clima hanno fatto conoscere il potere delle rivendicazioni anche ai bambini della dottrina. Così un gruppo di loro avendo avuto notizia che Babbo Natale era in sciopero, ne hanno voluto conoscere le ragioni e una volta conosciute, in cambio della loro disponibilità a diminuire le pretese, hanno ottenuto che Babbo Natale tornasse al lavoro.

Quella non è stata però l'unica protesta: un'altra classe del catechismo ha protestato contro le trasmissioni televisive perché troppo piene di violenza, di guerra, omicidi e che tolgono loro la gioia di guardare la televisione: “vogliamo, hanno affermato, che vengano trasmessi messaggi positivi che ci consentano di vivere tranquilli e pensare a un futuro bello e non pieno di guerre e violenza”. E' stato un pomeriggio bellissimo, quello che le catechiste delle parrocchie di Pieve e Pozzale hanno preparato per fare gli auguri di Natale alle loro famiglie e agli amici. In una sala Oasi affollata come non mai, alla presenza di monsignor Diego Soravia, tutti i bambini del catechismo coordinato dalle loro insegnanti sono saliti sul palco per cantare e per la recita di Natale. Dopo il saluto del parroco, i primi a salire sul palco sono stati i più piccoli che, accompagnati dalla chitarra, hanno cantato il canto natalizio più gradito: “Tu scendi dalle Stelle” è stata una esecuzione molto appludita, che ha avuto anche un bis su richiesta. Dopo di loro c'è stata la seconda che ha presentato una filastrocca natalizia. E poi il teatrino, nel quale i più grandi si sono esibiti in intervista e proteste. A termine tutti sul palco per il canto finale. Grande soddisfazione anche da parte del parroco che ha ringraziato sia i bambini che le catechiste per il lavoro fatto e per i graditissimi auguri. VITTORE DORO

SONO TORNATO!! POTETE SCRIVERMI A QUESTO INDIRIZZO BABBO NATALE PARCO DEL ROCCOLO 32044 PIEVE DI CADORE RICORDATE DI METTERE IL VOSTRO INDIRIZZO

STANNO GIA' ARRIVANDO LE VOSTRE LETTERE

UN PRESEPE DEL CONCORSO ORGANIZZATO DALLA PRO LOCO

 PARCO DEL ROCCOLO CASA DI BABBO NATALE

In Cadore stanno già arrivando le lettere dei bambini, indirizzate alla casetta di Babbo Natale del Roccolo. In Cadore però il Natale ancora non si sente. Infatti, nonostante il periodo natalizio in Europa inizi il primo giorno di ottobre ( è questo il giorno che a Parigi accendono le luci di Natale sui Champ Elisé), in Italia in questo periodo gli addobbi natalizi si vedano solo nei grandi magazzini. Anche quest'anno i luoghi di imbucazione delle letterine dirette a Babbo Natale di Pieve di Cadore, oltre a quelli tradizionali della casetta del Roccolo e di Piazza Tiziano, ci sarà nuovamente la cassetta di “Magic Blitzen che la renna che lavora come postina per Babbo Natale del Polo Nord, ha lasciato a Tai nel negozio Gurmont in via Cortina, aprendo di fatto un nuovo recapito. Grazie a ciò già dal primo giorno di ottobre, giorno ufficiale di apertura delle Feste Natalizie in Europa , i bambini potranno imbucare la loro posta diretta al Grande Vecchio senza andare fino a Pieve. La posta sarà poi ritirata da un incaricato che la consegnerà alla segreteria di Babbo Natale. Per essere pronta alla nuova stagione , ovvero di risposta alle lettere indirizzate al Grande Vecchio, la Pro Loco Tiziano sta predisponendo un servizio adeguato di volontari per fare in modo che le risposte arrivino puntuali: non bisogna infatti deludere chi scrive. Per questo è stato programmato in questo fine settimana l'incontro organizzativo dello staff di volontari che gestirà questo impegno che non è assolutamente leggero ed è anche anche costoso, (le risposte alle letterine oltre che costare in tempo e lavoro alla segreteria di Babbo Natale, costa anche centinaia di euro come affrancatura). Pieve quest’anno festeggia i 56 anni dell'arrivo di Babbo Natale e della costruzione della casetta al Roccolo. Anche se ha la barba bianca, cresciutagli prima di arrivare in Cadore, in questi ultimi tempi il “grande vecchio” è tornato a lavorare come nel 1963, quando è arrivato. Il merito di questo rinnovato impegno, è della Pro Loco Tiziano, della biblioteca e dei suoi volontari. Il risultato di questa nuova attenzione verso i bambini e le loro famiglie si è tradotto in una ripresa consistente nel numero delle letterine, molte delle quali lasciate direttamente al Roccolo. C’è stata anche una maggiore presenza sui mezzi di comunicazione e un favore crescente sul web, dove è stato aperto il sito www.parlaconbabbonatale.it che è molto frequentato avendo raggiunto 158.000 contatti. Oltre a ciò c'è stata la risposta puntuale alle lettere dei bambini. Per chi intende scrivere, per ottenere la risposta è necessario indirizzare a Babbo Natale, 32044 parco del Roccolo, Pieve di Cadore. VITTORE DORO

 

BABBO NATALE

BABBO NATALE CON I BAMBINI NELLA SUA CASETTA DEL ROCCOLO

LE LETTERE SCRITTE A BABBO NATALE SONO ESPOSTE IN BIBLIOTECA

BABBO NATALE AL PARCO DEL ROCCOLO RISPONDE ALLE VOSTRE LETTERINE.

LE LETTERE CHE I VOSTRI GENITORI HANNO SCRITTO A BABBO NATALE QUANDO ERANO BAMBINI SONO STATE RACCOLTE E SONO ESPOSTE NELLA BIBLIOTECA COMUNALE   DI PIEVE  DI CADORE  SONO ORMAI 10.000 - SI POSSONO LEGGERE DURANTE GLI ORARI DELLA BIBLIOTECA

 

 

ASPETTANDO CHE FACCIA BUIO
LA NUOVA CASA DI BABBO NSATALE
GLI ALBERELLI DI NATALE DECORATI DAI BAMBINI
LA NUOVA AIUTANTE
LA CASSETTA AL BAR BIANCO DI VIA CORTINA
PARCO DEL ROCCOLO SUL FONDO CASETTA DI BABBO NATALE
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO