CONCORSO LA BELLA DEL CADORE

RITORNA IL 14 AGOSTO LA BELLA DEL CADORE ...IN ABITO LADINO

LARA L'ACCONCIATRICE

15 maggio Concorso la bella

PIEVE DI CADORE

 

 

Ritorna anche nel 2019, per la terza volta, il Concorso “LA BELLA DEL CADORE...IN ABITO LADINO”. Si disputerà il 14 Agosto a Nebbiù di Cadore nell'ambito della tradizionale Sagra di Nebbiù che inizierà lunedì 12 e terminerà giovedì 15, giorno di Ferragosto.

LA BELLA DEL CADORE…in Abito Ladino” èun Concorso di bellezza ecultura dolomitica nato con l'intenzione di riportare nell'uso delle giornate di festa e nelle ricorrenze, come la feste patronali e negli eventi turistici, l'uso dell'abito tradizionale delle Valli Ladine, una tradizione che fa fatica ad affermarsi nelle giovani generazioni solo perché mancano le occasioni per esibirlo insieme. L'idea del Concorso nasce anche alla necessità di fornire ai mezzi d'informazione una immagine delle Dolomiti che si richiami al Mondo Ladino e alle sue tradizioni. Il Concorso è aperto alle donne residenti e ospiti - ladine o meno- che amano la montagna, le sue tradizioni e i suoi abiti, di età superiore ai 12 anni. Il nome della manifestazione si richiama alla canzone del Festival di San Remo del 1956 “LA COLPA FU” cantata allora da Claudio Villa e Nilla Pizzi e oggi sigla di apertura di molti cori. Il Concorso ha ottenuto il patrocinio dell'Istituto Ladin de la Dolomites”, organo ufficiale dei ladini bellunesi e dell'Union Ladina del Cadore de Medo. Lo scopo del concorso è di far emergere l'idea della donna ideale che vive nelle Dolomiti.

Un concorso di bellezza è una competizione basata, anche se non sempre del tutto, su un giudizio della bellezza fisica dei partecipanti. Nel nostro caso i criteri di giudizio utilizzati sono anche altri, tra i quali: la personalità, le dimostrazioni di talento e le risposte alle domande che vengono poste dal conduttore della manifestazione. La donna ideale sarà, dunque, bella, indipendente, aggiornata, che abbia un sogno da realizzare e capace di destreggiarsi nelle occasioni complicate e...che sappia sorridere.

La prima edizione del concorso “LA BELLA DEL CADORE...IN ABITO LADINO” disputata nel 2017 è stata vinta da Irene Bertoncini di Tai, mentre l' edizione 2018 ha incoronato Arianna Casellato di Nebbiù.

 

ARIANNA CASELLATO E' LA BELLA DEL CADORE 2018

ARIANNA CASELLATO

COMUNICATO LA BELLA DEL CADORE n° 2

PIEVE DI CADORE

E' Arianna Casellato di Nebbiù la La Bella del Cadore in Abito Ladino 2018”. La scelta è stata fatta da una giuria super qualificata, composta dalla pittrice Olga Riva Piller, dal maestro Vico Calabrò, dalla presidente della Federazione dei Ladini Francesca Larese Filon, dalla giornalista Giuditta Bolzonello e dalla presidente dell' Associazione Pro Nebbiù, Eleonora Piccin , al termine del concorso organizzato nell'ambito della Sagra di Nebbiù che si è svolta nella settimana di Ferragosto. Arianna succede a Irene Bertoncini che aveva vinto il titolo nel 2017. Al secondo posto si è classificata Alessandra Del Favero seguita da Francesca Da Vià, mentre le altre concorrenti sono state classificate tutte al quarto posto.

LA BELLA DEL CADOREin Abito Ladino” è un concorso di bellezza e cultura dolomitica nato con l'intenzione di riportare nell'uso delle giornate di festa e nelle ricorrenze, come la feste patronali, l'uso dell'abito tradizionale delle Valli Ladine, una tradizione che fa fatica ad affermarsi nelle giovani generazioni solo perché mancano le occasioni per farlo insieme. L'idea del concorso si richiama anche alla necessità di fornire ai mezzi d'informazione una immagine delle Dolomiti che si richiami al Mondo Ladino e alle sue tradizioni. Il Concorso è aperto alle donne residenti e ospiti - ladine o meno- che amano la montagna, le sue tradizioni e i suoi abiti, di età superiore ai 12 anni. 

CONCORRENTI ALLA BELLA DEL CADORE 2017
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO