CANTI E POESIE

POESIA DI NATALE

CASA DI BABBO NATALE

VERSO IL NATALE

L’emozione dell’attesa,

la gioia dell’incontro,

l’inizio di un cammino.

La strada che conduce al Natale

non è fatta di luci colorate e festoni

o piramidi di inutili doni,

suoni e rumori

che ci stordiscono la mente

per tuffarci nel “niente”.

E’ immersa nel silenzio

passo dopo passo

verso la meta.

Ci porta ad ascoltare e condividere,

comprendere e perdonare,

rischiara il nostro cuore

illuminato da quell’ Amore

che non avrà mai fine.

 

 

Corona Carla

nata il 01/02/1954

residente a Lozzo diCadore (BL)

via P. Marino,476

RITORNANO I PRESEPI IN FAMIGLIA

PRESEPE VIVENTE A PIEVE DI CADORE

PIEVE DI CADORE

Sono già numerosi (oltre 50) i presepi che sono iscritti alla nona rassegna natalizia dei “Presepi in famiglia” di Pieve di Cadore, che inizierà l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata e si concluderà il 6 gennaio 2022. Il numero preciso si avrà nel momento della consegna dei timbri e dei fiocchi che li segnaleranno ai visitatori. Agli iscritti in concorso, distribuiti nelle cinque frazioni del Comune di Pieve, sono da aggiungere anche alcuni presepi -oltre una decina- <non famigliari> che rappresentano associazioni, parrocchie o gruppi di volontari e proprietari di seconde case che arrivano troppo tardi per partecipare al concorso. “Per la consegna del materiale e per il rinnovo dell' iscrizione alla Pro Loco” (che consegnerà anche la tessera dell'UNPLI, valida per molte facilitazioni), afferma la responsabile dell'ufficio, Gianna De Bona,” la Pro Loco Tiziano sarà aperta nelle giornate di venerdì e sabato dalle ore 10 alle 18, mentre la domenica sarà aperta dalle ore 9 alle 13. Come ogni anno, i presepi saranno visitabili dall' 8 dicembre 2021, giorno dell'Immacolata al 6 gennaio 2022. Una volta conosciuto l'esatto numero degli iscritti, provvederemo a stampare la mappa precisa con l'elenco degli iscritti, i loro numeri e i loghi degli sponsor. Per quanto riguarda i gadget, saranno rese note le realtà interessate nelle prossime settimane”. Il rinnovato successo dell'iniziativa dimostra che l'invito lanciato dall'organizzazione al momento di indire il concorso: “Crea il tuo presepe davanti alla casa o alla tua attività commerciale e mettito in mostra dall'8 dicembre al 6 gennaio 2022” con l'obiettivo di avere “Un presepe davanti ad ogni abitazione” è stato recepito e anche per quest'anno Pieve sarà il paese dei presepi, come si prefiggono l’associazione Pro Loco , il Comune di Pieve e la Magnifica Comunità, rilanciando l’iniziativa degli anni scorsi, per la nona volta. VITTORE DORO

 

 

DOV'E' IL NATALE

Il Natale non abita

nelle stanze piene

di luci colorate,

di pacchi luccicanti,

di alberi infiocchettati.

Il Natale viene ad abitare

nei nostri cuori,

nella voglia di dare al fratello

calore, conforto, comprensione,

nella bellezza della semplicità

di un sorriso, di un abbraccio,

di parole sincere che escono dalla bocca

ma nascono dalla voglia di rinascere

insieme a quel bambino

che tanto amore ci dona.

Il Natale è nelle cose semplici,

nel saper apprezzare

le meraviglie del creato,

il tempo trascorso

con i nostri cari,

la condivisione di ciò che abbiamo

assaporando ogni istante e

sussurrando dentro di noi:

Grazie Gesù.

 

 

Carla Corona

nata il 01/o2/1954

residente a Lozzo di Cadore (BL)

via P.Marino,476

 

IL BAMBINO FELICE

VERBUM CARO A VALLE DI CADORE

IL bimbo felice

 

Il bimbo felice

ride tra le braccia della sua mamma

mentre guarda al mondo curioso

dal suo nido sicuro.

Il suo futuro è ancora una pagina

tutta da scrivere,

forse ci saranno

gioie e dolori,

emozioni e scoperte,

ma di certo il suo cammino

avrà un faro eterno

che lo illuminerà:

l’amore della sua mamma.

 

Carla Corona

nata il 01/02/1954

residente in via Padre Marino

a Lozzo di Cadore (BL)

POESIA DI NATALE

   
Antonietta Crepaz
25 dicembre alle ore 7:33
 
Cerco invano il Natale 
sotto cataste 
di panettoni e spumanti 
in negozi gremiti 
e pranzi fumanti. 

Lo trovo in una stalla 
nel vagito d'un bimbo, 
nel mite belato 
ďun agnello sperduto, 
nella schiena curva 
ďun pastore assonnato, 
nello sguardo vissuto 
di un anziano sereno, 
nell' esempio e ricordo 
di chi ci ha preceduto, 
nell' affetto di amici 
che sento vicino, 
In chi con pazienza 
condivide i miei giorni. 

Buon Natale Antonietta
 
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO