CANTI E POESIE

CONCERTO DI NATALE A VIGO

CONCERTO VIGO

VIGO DI CADORE
La magia del Concerto di Natale di sabato 14, ha avvolto gli scolari e i genitori che si sono dati appuntamento nella sala polifunzionale di Laggio di Cadore per il concerto di Natale. Nella sala affollata all'inverosimile, per non disturbare le esecuzioni degli artisti, è stato necessario fermare anche l'ascensore perché troppo rumoroso. Disposti nella parte della sala ad est rigorosamente in tenuta natalizia con tanto di berretto, compresa la maestra Simonetta, grande artefice dell'evento, l'orchestra “Miralbus” e i bambini della quinta classe della scuola primaria di Vigo “Vittime del Vajont”, si sono esibiti in un concerto di Natale non usuale, nel quale sono emerse sia la preparazione accurata dei brani eseguiti, sia l'impegno dei mini-concertisti durante l'esibizione. Dopo un cenno di saluto della rappresentante dell'amministrazione di Vigo, la maestra Simonetta ha dato il via al concerto che, andando contro la tradizione montanara, è iniziato con un pezzo jazz molto conosciuto, molto applaudito per la esecuzione accurata e precisa dei ragazzi. Il concerto è poi proseguito con alcuni brani natalizi noti e con l'esecuzione cantata di una poesia scritta per i bambini del Vajont, ai quali è dedicata la scuola di Vigo. Commovente il canto, ma particolarmente il fatto che gli scolari l'hanno dedicata ai bambini morti, come avevano fatto quando sono andati sulla diga per una cerimonia. La conclusione del concerto è stata tradizionale, compreso il canto della slitta e gli auguri cantati insieme al pubblico, compreso il doveroso bis eseguito a grande richiesta. Per i bambini di quinta, questo è l'ultimo concerto di Natale a Vigo. Il prossimo lo faranno a Lorenzago o Lozzo, dove frequenteranno le scuole madie. Molte le famiglie presenti, sia di Vigo che di Lorenzago perché la scuola primaria “Vittime del Vaiont” accoglie anche gli scolari del Comune vicino, dove la scuola elementare non esiste più. Da anni, infatti esiste una collaborazione tra i due paesi per lo scambio degli studenti: a Vigo funziona sia la scuola dell'infanzia, che la scuola primaria, mentre a Lorenzago c'è ancora la scuola media. A questa scuola non andranno però tutti i promossi della quinta, perché per molti sarà più facile scendere a Lozzo. Vittore Doro.

DOV'E' IL NATALE

BIBLIOTECA DEGLI GNOMI AL PARCO ROCCOLO

Il Natale non abita

nelle stanze piene

di luci colorate,

di pacchi luccicanti,

di alberi infiocchettati.

Il Natale viene ad abitare

nei nostri cuori,

nella voglia di dare al fratello

calore, conforto, comprensione,

nella bellezza della semplicità

di un sorriso, di un abbraccio,

di parole sincere che escono dalla bocca

ma nascono dalla voglia di rinascere

insieme a quel bambino

che tanto amore ci dona.

Il Natale è nelle cose semplici,

nel saper apprezzare

le meraviglie del creato,

il tempo trascorso

con i nostri cari,

la condivisione di ciò che abbiamo

assaporando ogni istante e

sussurrando dentro di noi:

Grazie Gesù.

 

 

Carla Corona

nata il 01/o2/1954

residente a Lozzo di Cadore (BL)

via P.Marino,476

 

IL BAMBINO FELICE

VERBUM CARO A VALLE DI CADORE

IL bimbo felice

 

Il bimbo felice

ride tra le braccia della sua mamma

mentre guarda al mondo curioso

dal suo nido sicuro.

Il suo futuro è ancora una pagina

tutta da scrivere,

forse ci saranno

gioie e dolori,

emozioni e scoperte,

ma di certo il suo cammino

avrà un faro eterno

che lo illuminerà:

l’amore della sua mamma.

 

Carla Corona

nata il 01/02/1954

residente in via Padre Marino

a Lozzo di Cadore (BL)

POESIA DI NATALE

   
Antonietta Crepaz
25 dicembre alle ore 7:33
 
Cerco invano il Natale 
sotto cataste 
di panettoni e spumanti 
in negozi gremiti 
e pranzi fumanti. 

Lo trovo in una stalla 
nel vagito d'un bimbo, 
nel mite belato 
ďun agnello sperduto, 
nella schiena curva 
ďun pastore assonnato, 
nello sguardo vissuto 
di un anziano sereno, 
nell' esempio e ricordo 
di chi ci ha preceduto, 
nell' affetto di amici 
che sento vicino, 
In chi con pazienza 
condivide i miei giorni. 

Buon Natale Antonietta
 
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO